Scale interne

In un appartamento da ristrutturale ci si progettano nuove soluzioni per rendere l’ambiente innovativo e più confortevole, quel progetto che sta da sempre nella nostra testa, e finalmente riesci a realizzare.
Uno dei progetti in un appartamento che composto da più livelli mai sfruttati, può essere la realizzazione di un’unica soluzione con la creazione di una scala interna che collega questi due ambienti. Per poter realizzare una zona giorno ed una zona notte, o semplicemente per accedere ad un terrazzo abitabile.

Per far sì che questo si materializzi, creato un disegno da un progettista si passa alla ristrutturazione con opere di muratura.
La prima fase è quella di trovare la posizione più idonea dove realizzare questa scala considerando l’orditura del solaio, dopodiché si parte con la muratura creando una botola per procedere si ha bisogno di tecnici ed operai altamente qualificati.
La procedura consiste nella foratura del solaio, nel caso di un solaio classico in laterocemento, si prosegue come se si volesse realizzare un lucernario, quindi senza demolire la struttura ma abbattendo solo le pignatte tra i travetti, in modo che non viene danneggiata o alterata la staticità dell’edificio. Quindi si continua per accorpare gli alloggi su piani sovrapposti.

Procedendo si posano le travi mentre il collegamento dei ferri nella parte perimetrale e nella trave di abbassamento viene realizzato con ancoranti chimici. Poi si puo scegliere di montare una struttura moderna o in acciaio per la scala, oppure se si sceglie di costruire il muro portante, questo comporta la rigidità della struttura e dà la possibilità di realizzare una scala senza struttura propria ma tassellando i gradini direttamente nel muro.
Nel caso invece si fosse optato per forare il solaio in direzione perpendicolare ai travetti, sarebbe stato necessario realizzare una trave dalle dimensioni ben più rilevanti dovendo farsi carico di sostenere una porzione di solaio ben più consistente.

Nessun Articolo Trovato!